Lipari, donna salvata da un Labrador

Lipari, donna salvata da un Labrador

di Giampaolo Petrungaro

Labrador salva la vita ad una donna. E’ accaduto oggi pomeriggio presso il porto di Lipari dove una signora de luogo a causa forse di un malore ha perso l’equilibrio ed è finita in acqua.La donna incapace di nuotare e di cercare aiuto era sul punto di annegare ma Scricciolo – questo il nome del cane – che si trovava sul molo, accortosi di quanto stava accadendo, ha richiamato, abbaiando, l’attenzione di alcuni pescatori presenti che nella zona. Prima però che questi si attivassero si è gettato in mare. A quel punto anche gli “uomini di mare” hanno fatto altrettanto e sono riusciti a raggiungere e trarre in salvo la donna ormai allo stremo delle forze. Il cucciolo oltre ad aver salvato la naufraga, le è rimasto vicino fino all’arrivo di un medico. Nel frattempo sulla banchina tanti eoliani contenti per il lieto fine della storia e per quello che questo cucciolo ha fatto in pochi istanti. Una dimostrazione che la frase:”il cane è il miglior amico dell’uomo” è sempre attuale e soprattutto particolarmente azzeccata. E siamo certi che d’ora in avanti, non solo la donna, ma tutti coloro che conoscono Scricciolo quando passeranno dalla zona degli approdi, vedendolo magari appisolato a riposare, oltre ad un sorriso, faranno una carezza in più.

Articoli simili

Posta un commento