A Raffadali show di Nuccio Scibilia

A Raffadali show di Nuccio Scibilia

Tutto esaurito per la prima tappa agrigentina della passerella canora dei tre mari di Sicilia. Al Metabirrificio “La terra ed il sole” di Raffadali si è svolta la prima tappa della preselection artistica agrigentina promossa dalla Osa Production presieduta da Nancy La Greca.  L’obiettivo è stato quello di portare i partecipanti da 60 a 30 con le pre-serate di reception pass.  L’ottimo lavoro del direttore artistico Giù Currò ha fatto sì che il livello del cast fosse di ottima qualità. Un successo che premia anche il supporto offerto dagli sponsor di Agrigento e provincia rappresentanti nel corso della serata da Salvatore Vinti, imprenditore nel settore delle lavanderie industriali di Raffadali.  I momenti di spettacoli hanno visto sul palco i 30 selezionati incastonati dagli ospiti Nino Privitera, noto baritono messinese che ha entusiasmato proponendo “Gastone”, al cultore di Trilussa, Pippo Saccà, a Claudio Butticè, co-direttore di regia, a Rosalba Scibilia trionfatrice del “Noi in arte show 2015”  e indubbiamente la perla agrigentina Elina Zarcone, che affianca il vulcanico conduttore Nuccio Scibilia in queste serate agrigentine che assieme al piccolo Nuccetto ha emozionato il pubblico dando così prima spettacolo nello spettacolo con l’intramontabile “Piange il telefono” di Domenico Modugno e dopo in tre alla chitarra con Rosalba in un special medley di cha-cha sudamericano. Positivo come sempre l’operato delle due giurie, la tecnica presieduta da Davide Li Causi e quella giornalistica presieduta da Angelo Lo Verme che hanno conferito con 999 voti la vittoria della prima tappa alla 17enne raffadalese Alexandra Passarello, davanti all’agrigentina Sharon Condello, distaccata di un solo punto e a Morena Sinnona, giunta terza con 994 voti. In ex-quo con 990 Diletta Alonge ed Ilario Cascio, Adriana La Porta (988), Elena Graci ed Elvira Pollicino (984), Miriana Sinnona ed Alice Coluzzi (978), Angelo Taverna e Gigi Oliva (976), Federica Ferrara ed Anna Messina (972), Maria Giovanna Chiaramida e Salvatore Schembri (968), Marina Errera (966), Giovanni Russo, Erika Mattina e Palma De Palma (960). Questo l’ultimo gruppo che ha chiuso con 958 voti: Totò Pecoraro, Billy Tuttolomondo, Calogero Adrianti, Angelo Rizzuto, Federica Francalanza, Giuseppe Pitrone, Daniele Clemente, Tano Sabella, Luca Lombardo e Raimondo Clemente.  Frizzante lo show finale di Nuccio Scibilia, Elina Zarcone e Davide Li Causi che assieme al gruppo cantanti ha dato appuntamento a sabato 9 aprile per la seconda tappa agrigentina che si svolgerà presso il ritrovo Baia del Kaos a Porto Empedocle (Agrigento).

Articoli simili

Posta un commento