Ad Agrigento Nuccio Scibilia, Elina Zarcone e Nino Privitera grandi protagonisti

Ad Agrigento Nuccio Scibilia, Elina Zarcone e Nino Privitera grandi protagonisti

Perfettamente diretta da Nancy La Greca la macchina regionale della musica Osa Production continua ad Agrigento condotta dal noto showman Nuccio Scibilia a sfornare successi. Ancora un altro trionfo è risultata la terza tappa città di Favara della “Preselection artistica agrigentina” presso l’Internazionale ritrovo del “Concordia Karting” dove ancora una volta il direttore artistico agrigentino Giù Currò ha dimostrato la sua professionalità facendo risultare perfettamente il tutto esaurito. Grande la partecipazione del pubblico che si è reso ancora protagonista anche in quest’altra occasione canora dove al Concordia Karting, in gara a macchine, Kart e motori, si sono alternati i magnifici concorrenti agrigentini che dalla scrematura degli appuntamenti precedenti hanno costituito un cast effettivamente di ottimo livello. Sempre più brioso ed imprevedibile ben affiancato in terra girgenti dalla locale Elina Zarcone con la quale a ritmo serrato hanno entusiasmato con le continue trovate in estemporanea del ben proclamato reuccio dello show. A salire sul gradino più alto del podio in questa terza tappa vincendo con l’en plein di 1000 voti conseguiti all’unanimità dalle due giurie, Alberto Fede di Porto Empedocle con la canzone L’Essenziale di Marco Mengoni, davanti a solo un punto in ex aequo in seconda posizione con 999 voti a Diletta Alonge di Favara e Angelo Taverna di Sant’Angelo Muxaro che hanno preceduto in terza posizione Alessandra Passarello di Raffadali. A seguire dalla quarta posizione in poi con 996 voti Alice Coluzzi, Sharon Condello e Morena Sinnona, appaiati con 995 voti in quinta posizione Elena Graci, Elvira Pollicino, Erika Matina e Salvatore Schembri, con 994 voti in sesta posizione Ilaria Cascio, Palma De Palma e Miriana Sinnona, mascotte della kermesse che in trio con le sue piccole ballerine ha prima emozionato con la canzone Dimmi che non passa di Violetta e dopo col mitico baritono messinese Nino Privitera a scena con la celebre Gastone del Petrolini.  A seguire in coda tutti gli altri concorrenti già pronti  a sferrare il grande attacco per scalare la classifica ella quart’ultima tappa pre-selettiva che dalla sommatoria farà risultare i 20 che disputeranno la semifinale agrigentina che condurrà a sua volta alla finalissima i 14 finalisti agrigentini di cui i primi 3 del podio accederanno con la promozione provinciale al cast regionale della Passerella canora dei tre mari di Sicilia. Ad impreziosire la tappa come ospiti d’onore oltre al trio “Casa Scibilia”, al duo “Heart’s on fire”, la giovane promessa nissena Serena Ricotta, in rappresentanza della provincia di Caltanissetta dove l’organizzazione è già pronta con la promozione della “reception pass” per il via della preselection artistica nissena. Rivolgendo lo sguardo alla classifica generale che alla vigilia della quart’ultima tappa preselettiva, ancora il gioco è tutto aperto in quanto il distacco delle prime posizioni è solo di qualche voto e comunque con un podio tutto al femminile. Così al comando si presentano in ex aequo con 2994 voti totalizzati Alessandra Passarello e Sharon Condello, davanti in seconda posizione con 2988 voti a Diletta che precede in terza posizione con 2984 voti Morena Sinnona. A seguire Ilaria Cascio (2980), Elvira Pollicino (2975), Angelo Taverna ed Elena Graci (2974), Alice Coluzzi (2964), Miriana Sinnona ed Adriana La Porta (2960), Alberto Fede (2957), Erika Matina (2947), Salvatore Schembri e Federica Ferrara (2946), Anna Messina (2943), Mariagiovanna Chiaramida (2939), Michele Ammirata (2938), Palma De Palma (2937), Antonella Lima (2936), Lillo Adriani (2934), Giovanna Russo (2931) e Franci Messina, Calogero Chiappetta, Katia Maniscalco e Andreina Vella (2930). Tutti gli altri non avendo raggiunto la soglia minima sono eliminati. A loro il ringraziamento della Osa per l’entusiastica partecipazione. Prossimo speciale appuntamento con la quart’ultima tappa pre-selettiva a domenica 24 aprile presso il ritrovo “L’abbuffata siciliana” al centro di villaggio Mosè (Agrigento).

Articoli simili

Posta un commento