Messina, i Carabinieri arrestano un 36enne per lesioni personali aggravate

Messina, i Carabinieri arrestano un 36enne per lesioni personali aggravate

Corso nottata, in Messina, villaggio salice, i Carabinieri della stazione di Castanea traevano in arresto in flagranza per lesioni personali aggravate MONDI’ FABIO, messinese classe 1980, già noto alle Forze dell’Ordine, il quale, a seguito di una lite per futili motivi, colpiva volontariamente al volto con un badile un pensionato 66enne vicino di casa. La vittima, trasportata d’urgenza presso il pronto soccorso di un ospedale cittadino veniva ricoverata con prognosi iniziale di 30 giorni poiche’ riscontrata affetto da fratture multiple al setto nasale nonche’ gravi ferite lacero contuse al volto e alla regione orbitale.

L’arrestato, come disposto dall’A.G., veniva trattenuto per le formalita’ di rito, in attesa dell’odierno giudizio direttissimo dove l’arresto veniva convalidato e concessi i domiciliari.

 

Articoli simili

Posta un commento