Attività istituzionali dei Carabinieri del Comando provinciale di Latina

Attività istituzionali dei Carabinieri del Comando provinciale di Latina

  • Sabaudia (LT): “Denunciato un 26enne di Fondi per furto:

Il 05 maggio 2016, in Sabaudia (LT), i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito, in stato libertà, un 27enne residente a Fondi (LT), ritenuto responsabile del reato di “furto”.

Il giovane, dipendente di una ditta adibita alla vendita di prodotti ittici presso l’area mercatale di Sabaudia, è stato sorpreso da titolare della citata attività, mentre asportava dalla cassa la somma di 200 euro, recuperata dai militari operanti.

  • Gaeta (lt):

carabinieri eseguono misura di sicurezza a carico di un 40enne con problemi psichici”.

05 maggio 2016, i carabinieri della tenenza di Gaeta, in esecuzione di ordinanza emessa dal gip presso il tribunale di cassino, sottoponevano alla misura di sicurezza provvisoria del ricovero in casa di cura e custodia un 40enne del posto, affetto da gravi disturbi psichici.

il provvedimento è scaturito dall’attività di indagine espletata dai militari della locale tenenza a seguito dell’aggressione perpetrata dall’arrestato, alcuni mesi addietro, allorquando, senza alcuna ragione, aveva colpito al volto, con un corpo contundente, un avventore di un bar del posto, cagionandogli plurime lesioni.

l’uomo, che già in passato era stato protagonista di episodi simili, su disposizione dell’a.g., veniva sottoposto a perizia medica che lo riscontrava affetto da disturbi psichiatrici di gravità tali da rendere concreto il pericolo di reiterazione di aggressioni verso terzi in maniera incontrollata ed imprevedibile.

lo stesso, pertanto, veniva condotto presso una struttura r.e.m.s. (residenza per l’esecuzione di misure di sicurezza) della provincia di Frosinone.

  • Formia:

furto di alimenti ed indumenti all’ipermercato panorama: arrestate due donne”

Il 06 maggio 2016, nel corso della nottata, in Formia (LT),  i Carabinieri del NORM, aliquota radiomobile, della locale Compagnia, hanno tratto in arresto due donne, madre e figlia , S. G., 58enne e M. M., 29enne, entrambe residenti a Gaeta (LT), per il reato di “furto aggravato” in concorso.

Le predette sono state intercettate e fermate all’interno del locale ipermercato “panorama”, immediatamente dopo aver trafugato, privandoli del sistema anti-taccheggio, generi alimentari ed indumenti, per un valore complessivo di oltre 500 euro..

Le arrestate, dopo le formalità di rito, sono state condotte presso le rispettive abitazioni, in regime degli arresti domiciliari, nelle more della celebrazione del rito direttissimo, mentre la merce, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

Articoli simili

Posta un commento