Elettrodotto a 380 kV: Terna comunica che dal 16 maggio sarà avviata la messa in esercizio.

Elettrodotto a 380 kV: Terna comunica che dal 16 maggio sarà avviata la messa in esercizio.

Con un avviso affisso sui muri dei Comuni interessati, Terna Rete Italia comunica che dal prossimo 16 maggio sarà avviata la messa in esercizio dell’Elettrodotto  380 kV ” Sorgente – Villafranca”. Detto Elettrodotto, realizzato nell’ambito della costruzione dell’impianto 380 kV in doppia terna “Sorgente – Rizziconi”, attraversa i Comuni di S.Filippo del Mela, Pace del Mela, Condrò, San Pier Niceto, Monforte S.Giorgio, Torregrotta, Roccavaldina, Valdina, Venetico, Spadafora, Rometta, Saponara e Villafranca Tirrena in Provincia di Messina. Pertanto, avvisa Terna, il venire a contatto con conduttori, posati sui sostegni direttamente o indirettamente costituisce pericolo di folgorazione. Nell’avviso rivolto ai cittadini, Terna precisa ancora, che è vietato collocare oggetti sugli appoggi, sui conduttori e su qualsiasi apparecchio degli impianti di produzione, trasformazione, trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica, di toccarli o lanciare contro di essi cose che possono danneggiarli o comunque alterare il regolare funzionamento degli impianti, di tagliare od in altro modo manomettere le condutture elettriche. E’ vietato di introdursi o lasciare introdurre persone o animali senza speciale autorizzazione nei recinti chiusi destinati alla produzione, trasformazione, trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica. E’ proibito manovrare o alterare comunque per qualsiasi motivo gli apparecchi e i dispositivi che servono alla produzione, trasformazione e distribuzione dell’energia elettrica. I trasgressori saranno puniti a termini di legge.

Articoli simili

Posta un commento