BARI. AVEVA SUL BALCONE UNA PISTOLA PRONTA A FAR FUOCO ED EROINA. ARRESTATO 62ENNE

BARI. AVEVA SUL BALCONE UNA PISTOLA PRONTA A FAR FUOCO ED EROINA. ARRESTATO 62ENNE

 

Deteneva sul balcone una pistola pronta a far fuoco e 66 dosi di eroina.

Lo hanno scoperto l’altra sera, nel quartiere Madonnella, i Carabinieri della Stazione di Bari Principale, che hanno arrestato un pregiudicato 62enne, con le accuse di detenzione illegale di arma comune da sparo clandestina e munizioni, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

I militari, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati vari, hanno compiuto una perquisizione a casa dell’uomo.

Durante le operazioni di ricerca, un militare, recatosi sul balcone, ha trovato un sacco, normalmente utilizzato per la spesa, riposto in bella mostra per terra, al cui interno, però, ha trovato la pistola, un’arma semiautomatica cal. 7.65, di fabbricazione ceca, con un caricatore da 7 cartucce inserito, pronta a far fuoco, nonché un sacchetto in cellophane contenente 66 dosi di eroina, oltre a del materiale per il confezionamento delle stesse; il tutto posto sotto sequestro.

Inevitabilmente, a questo punto, sono scattate le manette ai polsi del 62enne, che, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato trasferito in carcere.

I Carabinieri stanno ora lavorando per accertare le modalità con le quali l’uomo sia venuto in possesso della pistola e, con l’ausilio dei militari della Sezione Investigazioni Scientifiche, verificare se la stessa sia stata impiegata per il compimento di altri delitti.

 

Articoli simili

Posta un commento