Oggi il rito della “Berrettella”. Proposta l’iscrizione al REIS

Oggi il rito della “Berrettella”. Proposta l’iscrizione al REIS

Oggi– martedì 10 maggio – si rinnova nel pomeriggio il tradizionale rito della “Berrettella”. Quest’anno l’evento coincide con una buona notizia proveniente dalla Soprintendenza per i Beni culturali di Messina che ha comunicato al sindaco Giovanni Formica e all’assessore ai Beni Culturali Salvo Presti che la richiesta da loro inoltrata circa l’iscrizione della “Festa della Berrettella di San Francesco da Paola” all’interno del R.e.i.s. regionale, Registro delle Eredità Immateriali, ha ricevuto parere favorevole all’avvio del procedimento da parte del Soprintendente Rocco Scimone e della dirigente Anna Maria Piccione. La pratica passerà adesso al vaglio dell’Assessorato regionale ai Beni Culturali e Identità siciliana che avrà il compito di concludere l’iter.

“E’ un buon primo risultato – afferma l’Assessore Presti – che dona giusto riconoscimento alla filiale devozione che Milazzo dimostra per San Francesco da Paola e per la Festa della Berrettella. Tutti i milazzesi sono orgogliosi di questa magnifica figura che ha toccato la nostra città. E il sentimento di partecipazione, il pregio storico, artistico e culturale, in particolare della preziosa reliquia, mi ha spinto a tentare questa strada dell’iscrizione al Reis come forma di salvaguardia della tradizione milazzese, specialmente per le prossime generazioni”. Il Registro delle Eredità Immateriali di Sicilia è conseguenza di quanto stabilito dalla Convenzione UNESCO del 17 ottobre 2003 “Convenzione per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale”.

L’obiettivo del Reis è quello “… di identificare, classificare, salvaguardare e promuovere le Eredità Immateriali della Sicilia, ossia la sua eredità culturale che si trasmette oralmente di generazione in generazione e che in quanto tale è particolarmente effimera e soggetta a un forte rischio di estinzione”. “Sono fiducioso del lavoro che la Commissione svolgerà a Palermo. Il Libro delle Celebrazioni, destinazione naturale di inquadramento della Berrettella, è la sezione del Reis in cui si iscrivono i riti, le feste e le manifestazioni popolari religiose e pagane, legate ai cicli lavorativi, all’intrattenimento e ad altri momenti significativi della vita sociale di una comunità che affondano le loro origini nel passato e che ancora oggi sono sentite come essenziali momenti di espressione della collettività. Voglio ringraziare Padre Mario Savarese, il dott. Salvatore Italiano, l’arch. Francesco Salamone e il dott. Pierpaolo Ruello per aver collaborato con l’Assessorato e il Sindaco nella preparazione della documentazione necessaria a far partire l’iter”.

Articoli simili

Posta un commento