Camera di commercio di Messina: Al via il progetto “Crescere imprenditori”

Camera di commercio di Messina: Al via il progetto “Crescere imprenditori”

Messina, 11 maggio 2016. La Camera di commercio, tramite la sua Azienda speciale servizi alle imprese, ha aderito all’iniziativa promossa dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali, in qualità di Autorità di gestione del programma Garanzia Giovani,  progettata e coordinata quale politica nazionale finalizzata a supportare e sostenere  l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità, attraverso attività mirate di formazione e accompagnamento all’avvio d’impresa. L’attuazione è stata affidata a Unioncamere e messa in atto a livello locale dagli Enti camerali e dalle proprie Azienda speciali.

«Tra le varie linee di intervento del Governo per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani – afferma il segretario generale della Camera di commercio, Alfio Pagliaro – una di queste è, senza dubbio, il progetto “Crescere Imprenditori”, indirizzato a trovare un lavoro attraverso l’autoimpiego o autoimprenditorialità. Il progetto mira a fornire nozioni teoriche e, in parte, pratiche: elementi indispensabili per garantire a un giovane che vuole scommettere in un’attività d’impresa che abbia successo. L’elemento innovativo sta nel fatto che il Ministero finanzia i progetti degli aspiranti imprenditori. Non solo cultura, dunque, ma anche sostegno economico all’avvio d’impresa».

L’iniziativa si rivolge ai giovani che non studiano, non lavorano e non sono attualmente impegnati in percorsi di istruzione e formazione (NEET), che hanno 18-29 anni; sono iscritti a “Garanzia Giovani” ma non sono stati ancora presi in carico da un Servizio per l’impiego oppure sono stati presi in carico ma non hanno usufruito di alcuna misura di politica attiva, ivi compresi i percorsi di supporto e sostegno all’autoimpiego/autoimprenditorialità organizzati a livello regionale; i giovani che abbiano partecipato ai laboratori del progetto “Crescere in Digitale” e per i quali non siano stati avviati percorsi di tirocinio con una delle imprese registrate; i giovani che sono già in contatto con gli sportelli FILO per l’imprenditorialitàpurché soddisfino i requisiti di cui sopra.

I giovani iscritti al programma Garanzia Giovani saranno invitati dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali a partecipare a una procedura di autovalutazione delle attitudini imprenditoriali, tramite un apposito test online, reso disponibile sul portale FILO di Unioncamere e accessibile, in modalità protetta da un’apposita sezione dedicata del portale  http://www.filo.unioncamere.it/P42A0C0S10219/Crescere-imprenditori.htm

Per ulteriori informazioni, www.me.camcom.it; www.aziendaspecialemessina.it; Sabina Vinci: 090/7772283; aziendaspeciale@me.camcom.it

Articoli simili

Posta un commento