ELETTA AD AUTOSERVICETEC 2016 MISS MOTORS PER LA SICILIA

ELETTA AD AUTOSERVICETEC 2016 MISS MOTORS PER LA SICILIA

PROSEGUE A ETNAFIERE IL SALONE DELLE ATTREZZATURE PER AUTOFFICINA

Roberta Cutuli, 18 anni, di Aci Catena (Ct) è la vincitrice della selezione regionale del concorso Miss Motors Italy che ha arricchito la prima edizione di AutoServiceTec 2016, il primo Salone delle attrezzature per officine, ricambi e servizi organizzato da Euro Eventi-Catania a Etnafiere, all’interno di Etnapolis, che si concluderà domenica 15 maggio 2016, a ingresso gratuito, aperto al pubblico dalle 10 alle 19 e riservato agli operatori di settore.

Dieci ragazze sono state protagoniste nel corso della prima giornata del Salone, di uno shooting fotografico, organizzato in collaborazione con Candy Vip, ambientato negli stand presenti all’evento. Tutte in gara per contendersi la fascia della più bella della Sicilia. La ragazza sul podio andrà a rappresentare l’Isola in occasione della competizione nazionale del concorso che si terrà entro l’anno. La vincitrice seguirà un concorso di sicurezza stradale Katedromos.

A sostegno delle ragazze ieri anche la svedese Miss Motors Fitness, Sophie Fredland, miss in carica eletta lo scorso anno a Rimini, che ha visitato, insieme al patron del concorso Bruno Dalto, il Salone, accompagnata dal promotore di AutoServiceTec, Enzo Messineo.

AutoServiceTec 2016 prosegue anche oggi e domani con vari eventi in calendario.

IL PROGRAMMA

Sabato 14 maggio in Sala White alle 10,30 il formatore Andrea Saccucci parlerà di ‘Software gestione motori’ introducendo gli aspiranti preparatori nel mondo delle mappature; l’occasione per approfondire la conoscenza del motore e dei sistemi che compongono una moderna auto, con un occhio di riguardo alla carburazione e all’evoluzione dei sistemi di alimentazione. L’incontro è organizzato da Officine In Progress, in collaborazione con Caserta Attrezzature e Fratelli Pugliese. Mentre nel pomeriggio alle 15 ci sarà il meeting informativo di Brain Bee su “Top news Tours” a cui segue alle 17 l’intervento di Svema su “La normativa per lo smaltimento delle batterie esauste” e sul ruolo del COBAT. Si parlerà anche di ECOSTEPS: la soluzione a costo zero che consente di guadagnare; come vengono remunerati i resi delle batterie esauste; la nuova procedura ECO-STEPS 2016, ancora più conveniente.

Sabato 14 maggio alle ore 14 in sala Etna è in programma l’incontro sul tema “Informazione e Formazione” durante il quale si affronteranno vari argomenti: “Dalla pista di Formula 1 all’applicazione stradale”; “Sviluppo sistemi diesel e rete assistenza Delphi”, “Cavi candela : la scelta consapevole”; “Turbine in totale sicurezza”. Chiude il primo convegno in programma Se.Co.Ri. che proporrà ai partecipanti un questionario sulla sicurezza del lavoro.

Domenica 15 maggio alle ore 10 alla Sala Etna il Cna e Vemag parleranno di Formazione e controlli per la sicurezza della circolazione stradale, dell’adeguamento della tariffa per lo sviluppo del settore, del rapporto con il Ministero dei trasporti e la Regione. In sala White, alle ore 15 ci sarà il meeting informativo organizzato da Officine In Progress, in collaborazione con Caserta Attrezzature e Fratelli Pugliese, su ‘Diagnosi e sicurezza sulle auto ibride’. Un argomento di grande interesse dato che le automobili ibride si stanno sempre più diffondendo ed è sempre più possibile che una vettura di questo tipo entri in una qualsiasi officina. L’innovazione tecnologica pertanto porta con sé un nuovo modo di affrontare il lavoro di riparazione e manutenzione dei veicoli, di conseguenza viene a cambiare il mestiere dell’autoriparatore che deve avere competenze da “meccanico-elettricista”. Questo pone nuovi problemi relativi ai pericoli connessi alla presenza di impianti con tensioni elevate esponendo gli addetti alla manutenzione e alla riparazione di questi veicoli a rischi professionali significativamente più elevati rispetto a quello dei veicoli tradizionali.

Domenica 15 maggio alle 17 in Sala White Svema condurrà il Meeting informativo e presenterà il progetto “A posto”. Tra gli argomenti trattati: Gestionale Officina “GO”; Banche Dati – formazione tecnica; Formazione Gestionale e Manageriale; Catalogo elettronico ricambi con ricerca per targa. E ancora La rete “a posto”: i vantaggi della rete; il network nazionale multimarca complementare ai costruttori auto; l’offerta di prodotti di meccanica & carrozzeria; web-garage: preventivazione web per l’automobilista; convenzione flotte: Rhiag Fleet.

Articoli simili

Posta un commento