Milazzo. Manifestazione di interesse per location da mettere a disposizione dello stato civile

Milazzo. Manifestazione di interesse per location da mettere a disposizione dello stato civile

Gli uffici comunali in esecuzione alla delibera adottata dalla giunta municipale lo scorso 9 maggio su proposta dell’assessore al turismo, Piera Trimboli, hanno pubblicato l’avviso per la manifestazione di interesse da parte di proprietari o di coloro che possono legittimamente disporre di strutture ricettive, edifici, ville, agriturismi, di particolare valore storico, architettonico, ambientale, artistico o turistico, site nel territorio del Comune di Milazzo, per la concessione in comodato gratuito per la durata di anni 3 all’Amministrazione Comunale, di locali idonei ai fini dell’Istituzione di separati Uffici di Stato Civile per la sola celebrazione di matrimoni civili. Gli interessati dovranno presentare istanza al Comune entro il 15 giugno prossimo anche tramite Posta elettronica certificata (Pec).

A quel punto si andrà ad individuare i siti idonei che saranno arredati per essere trasformati in un piccolo ufficio di stato civile.
Le coppie che vorranno utilizzare queste location per sposarsi dovranno pagare al Comune la somma di 350 euro.

 

Articoli simili

Posta un commento