Inaugurazione “spazio neutro” per le riconciliazioni familiari

Inaugurazione “spazio neutro” per le riconciliazioni familiari

Milazzo – Si è svolta questa mattina al piano terra di palazzo dell’Aquila la cerimonia di consegna della stanza denominata “spazio neutro pro familia” allestita dal Comune e dal Rotary, quale area destinata a favorire gli incontri, e quindi la riappacificazione dei nuclei familiari in difficoltà evitando dunque disagi per i figli minori. L’iniziativa, sicuramente lodevole, come hanno sottolineato il sindaco Formica e l’assessore Di Bella intervenuti all’inaugurazione, scaturisce da un progetto distrettuale rotariano che ha voluto creare un “contenitore qualificato” per la gestione degli incontri tra il bambino e i suoi genitori: “un luogo terzo”, uno spazio e un tempo intermedi, lontani dal quotidiano.  «Lo spazio neutro – ha aggiunto il presidente del club mamertino, Alessandro Seminara  – è una struttura finalizzata al mantenimento ed al recupero di relazioni tra figli e genitori non conviventi, nel rispetto dei loro bisogni e dei loro problemi, nell’ambito del conflitto genitoriale garantendo i diritti dei bimbi». La stanza, messa a disposizione dal sindaco Formica e dall’assessore ai servizi sociali Di Bella è quella che in tempo ospitava un presidio della polizia municipale, accanto al settore Servizi sociali. È stata attrezzata con giochi e altre attrezzature ludiche e abbellita con un murales realizzato dagli studenti Massimiliano La Verga e Alessio Gitto.

Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti anche il parroco del “Sacro Cuore”, Marco D’Arrigo, gli ex presidenti del Rotary, Sergio Castellaneta e Pia Pollina e diversi soci.

Articoli simili

Posta un commento