Ai candidati Sindaci del Messinese da “Confartigianato imprese”

Ai candidati Sindaci  del Messinese da “Confartigianato imprese”

Le domande ed i punti fondamentali che la Confartigianato Imprese Messina indirizza ai candidati sindaci della nostra provincia impegnati nelle competizioni elettorali.

Come si può ripensare il governo del nostro territorio per preservarne l’identità imprenditoriale e turistica?

A questa se ne aggiungono, inevitabilmente, altre:

  • Quali idee di sviluppo potranno essere realizzate, quali le strategie per rilanciare gli investimenti, modernizzare i servizi, dare la giusta attenzione ad aziende e cittadini?

  • Come ridisegnare questo territorio fatto di aree urbane interessate all’aggregazione, da città importanti (Patti e Capo d’Orlando ad esempio), da sempre nuove sfide all’urbanistica per gestire i nuovi rapporti tra centro e periferia?

Come Associazione, sottolineano il presidente provinciale Giuseppe Interdonato e il Direttore Francesco Giancola, non possiamo non chiedere attenzione alle tante necessità di questa nostra provincia. Attenzioni che non si devono risolvere in programmi troppo ambiziosi e non realizzabili, ma in idee concrete che rilancino e valorizzino il tessuto imprenditoriale del territorio e che rivitalizzino l’humus sociale della provincia messinese”.

La Confartigianato Imprese Messina ritiene che cinque siano i temi sui quali i futuri amministratori dovrebbero impegnarsi.

Articoli simili

Posta un commento