A MESSINA MIGLIAIA DI PERSONE HANNO VISITATO IL VELIERO DELLA MARINA MILITARE “AMERIGO VESPUCCI”

A MESSINA MIGLIAIA DI PERSONE HANNO VISITATO IL VELIERO DELLA MARINA MILITARE “AMERIGO VESPUCCI”

 

Migliaia di persone hanno visitato a Messina il Veliero della Marina Militare Italiana “Amerigo Vespucci”. La nave più bella del mondo è arrivata al porto di Messina nella mattinata del 1 giugno attraccando nella banchina “Marconi”. Dopo i cerimoniali con le autorità Regionali e Cittadine che hanno dato il benvenuto, già dal primo pomeriggio, la nave è stata o20160602_155038ggetto di visita per centinaia di visitatori, ma il grande pubblico si è registrato il 2 giugno in occasione della festa della Repubblica. La visita alla Nave iniziava dalle ore 14,30, ma già alle 13 la Banchina “Marconi” era stracolma di persone che aumentavano sempre più con il passare del tempo e verso le ore 15 erano migliaia e migliaia i visitatori provenienti da tutta la Sicilia in attesa del proprio turno per salire a bordo del maestoso veliero e molti non sono neanche riusciti.
L’Amerigo Vespucci, con un tour nei più importanti porti Italiani, sta festeggiando l’85° anniversario dal varo avvenuto il 22 Febbraio del 1931 a Castellammare di Stabia. La nave è lunga 101 mt, larga 15,56 mt, ha un pescaggio di 7,3 mt e pesa 4.163 tonnellate. L’Amerigo Vespucci è stata costruita come nave scuola ed è tutt’oggi in servizio per l’addestramento degli Allievi Ufficiali dell’Accademia di Livorno.
Recentemente è stata ricoverata a La Spezia per interventi di rinnovo. Il Comandante è il Capitano di Vascello Curzio Pacifici, 20160602_170044mentre l’equipaggio è formato da 400 persone circa. A bordo, infatti, sono imbarcati 16 Ufficiali, 70 Sottufficiali, 200 Marinai e circa 100 allievi. L’Amerigo Vespucci è giunta a Messina proveniente da Dubrovnik (Croazia) e ripartirà domani 3 giugno con destinazione il porto di Trapani.

nella foto i tanti visitatori in attesa di entrare nella Banchina “Marconi” per visitare l’Amerigo Vespucci.

Articoli simili

Posta un commento