NAVE IN AVARIA NELLO STRETTO DI MESSINA

NAVE IN AVARIA NELLO STRETTO DI MESSINA

Il provvidenziale intervento dei militari di turno al Centro VTS (Vessel Traffic Service) della Capitaneria di Porto Messina AMS, che  controllano costantemente il traffico marittimo nell’area VTS dello Stretto di Messina, ha permesso di intervenire in tempo utile a prestare assistenza alla Motonave “THRUSTER” bandiera Isole CooK, con 8 persone d’equipaggio, con carico a bordo di barre di alluminio, proveniente da Piombino e diretta a Derince (TK). La Motonave, dopo aver adempiuto agli obblighi di “identificazione” prima dell’ingresso nell’area VTS, alle ore 23.15 durante la navigazione nella corsia di traffico Nord/Sud in prossimità delle acque antistanti la località di Ganzirri(ME), riduceva la velocità insospettendo il personale del Centro VTS che immediatamente provvedeva a contattare via radio il Comando di bordo della Motonave Thruster il quale confermava di avere problemi ai motori. Pertanto, il centro VTS allertava la Sala Operativa della Capitaneria di Porto disponendo l’immediato intervento del rimorchiatore Macistone, della Corporazione Piloti dello Stretto e l’intervento della propria unità navale di servizio SAR. Alle ore 08.00 si sono concluse le operazioni di rimorchio e Pilotaggio della Motonave Thruster in porto a Messina. La Motonave, prima di riprendere la navigazione, sarà sottoposta a visita ispettiva da parte del personale Port State Control secondo normativa ed alle necessarie riparazioni.

Articoli simili

Posta un commento