Attività dei Carabinieri del Comando provinciale di Latina

Attività dei Carabinieri del Comando provinciale di Latina

CORI: “Tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Il 12 giugno 2016, in Cori, i Carabinieri della locale Stazione, a seguito di attività investigativa tesa a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un 22enne di nazionalità albanese, residente in loc. Giulianello di Cori, poiché trovato in possesso, a seguito di perquisizione veicolare e personale, di quattro dosi di sostanza stupefacente tipo cocaina per un peso di grammi 2,6 ed euro 300,00 provento dell’attività di spaccio. Durante la successiva perquisizione domiciliare operata dai militari, venivano rinvenuto materiale e medicinali utilizzati per il confezionamento ed il taglio dello stupefacente nonché appunti riportanti la contabilità dell’attività illecita.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio, in attesa del rito direttissimo previsto per domani 13 giugno.

FORMIA: “Denunciato un uomo per furto aggravato”.

Il 10 giugno 2016, nella tarda mattinata, in Formia,  i militari del NORM della locale Compagnia, deferivano all’A.G. in stato di libertà un uomo sorpreso da un sottufficiale dell’Arma, libero dal servizio, mentre trafugava un paio di occhiali da sole esposti per la vendita all’interno del centro commerciale “Panorama” . Il malvivente aveva già privato le lenti del sistema anti taccheggio e si accingeva ad uscire dal negozio indisturbato, ma il militare che aveva seguito i suoi movimenti sospetti riusciva a bloccarlo evitandone la fuga.

La merce del valore di 135,00 euro è stata restituita all’avente diritto.

APRILIA: “Denunciato per lesioni personali colpose”.

L’11 giugno 2016, in Aprilia, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale, a conclusione di approfondimenti investigativi, deferivano in stato di libertà all’A.G., un giovane bar man per aver versato inavvertitamente, all’interno del locale commerciale ove espleta attività lavorativa, un bicchiere contenente soda caustica ad un cliente, attualmente ricoverato in ospedale.

APRILIA: “Denunciato per atti persecutori e danneggiamento di autovettura”.

L’11 giugno 2016, in Aprilia, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale, a conclusione di attività d’indagine avviata a seguito dell’incendio di natura dolosa, avvenuto in quella località il 27 aprile u.s., dell’autovettura Fiat 500 di proprietà di una giovane del posto, hanno deferito all’A.G., un 33enne, T.M. , responsabile del reato di danneggiamento di autovettura e di atti persecutori nei confronti della donna. Altresì, l’A.G. ha emesso ordinanza in base alla quale è stato imposto al prevenuto il divieto di avvicinarsi al domicilio ed ai luoghi frequentati dall’ex compagna.

LATINA: “Lo minaccia con una pistola, deferito all’A.G.”

L’11 giugno 2016, in Latina, i Carabinieri della locale Stazione, hanno deferito all’A.G. un pensionato, per aver minacciato con una pistola un 56 enne del capoluogo, responsabile a suo dire di avergli asportato una somma di danaro imprecisata.

A seguito di perquisizione domiciliare eseguita dai militari operanti, veniva rinvenuta una pistola 92 FS “scacciacani”, sottoposta a sequestro.

 

Articoli simili

Posta un commento