ALESSANDRIA: LA POLIZIA DI STATO HA ARRESTATO IL RAPINATORE DELLA GIORNALISTA EMMA CAMAGNA

ALESSANDRIA: LA POLIZIA DI STATO HA ARRESTATO IL RAPINATORE DELLA GIORNALISTA EMMA CAMAGNA

La Polizia di Stato di Alessandria ha arrestato un 32enne albanese, irregolare sul territorio nazionale,  per sequestro di persona e rapina a danno della nota giornalista del quotidiano “La Stampa”,  Emma Camagna.

Le indagini, particolarmente difficili e meticolose, hanno permesso di ricostruire i momenti antecedenti e successivi all’episodio consumatosi il 27 marzo scorso, giorno di Pasqua,  ad Alessandria.

La donna fu aggredita nel suo appartamento dal soggetto e dai suoi complici, malmenata e legata con delle calze di nylon ad una sedia e derubata dei suoi averi per un valore complessivo di 50mila euro.

Grazie alla collaborazione della stessa vittima, i poliziotti della Squadra Mobile  sono riusciti ad ottenere riscontri determinanti per l’emissione da parte del G.I.P. del Tribunale di Alessandria della misura restrittiva in carcere. In essa viene definito il soggetto una persona estremamente violenta che non sa controllare i suoi impulsi e dunque incapace di autocontrollarsi ed aggressivo.

 

Articoli simili

Posta un commento