Interrogazione M5S ai Ministri Padoan e Lorenzin. Lorefice: «Diano risposte certe su nuovi LEA e nomenclatore protesico»

Interrogazione M5S ai Ministri Padoan e Lorenzin.  Lorefice: «Diano risposte certe su nuovi LEA e nomenclatore protesico»

A cura di Marialucia Lorefice, parlamentare M5S —

 «È dal 2001 che i cittadini aspettano i nuovi LEA e ancora il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, tenta di sviare la realtà. Il M5S -con un’interrogazione a prima firma della deputata Marialucia Lorefice- ha chiesto ai Ministri Padoan e Lorenzin di rispondere in maniera chiara e specifica su nuovi Lea e nomenclatore protesico -lo evidenzia la parlamentare Lorefice membro della Comissione Affari Sociali alla luce delle ultime dichiarazioni del Ministro della Salute Lorenzin. Le dichiarazioni, in risposta alla Lorenzin, del presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, riguardo ai Lea ed al nomeclatore protesico, pubblicate dall’ANSA, evidenziano -afferma la Lorefice- un’ulteriore interrogativo, ovvero che al vaglio degli assessori delle Regioni ci sia un’ulteriore variante del progetto Lea e nomenclatore protesico. Insomma, continua il gioco di rimbalzi. Governo, dicasteri e Regioni continuano a portare avanti un linguaggio politically correct che non lascia neanche trapelare quali possano essere i tempi necessari per rendere tutto questo concreto. La nostra interrogazione mira a fare chiarezza tra tutte le notizie emerse. Di certo i ministeri coinvolti dovranno rendere note tempistiche e ragioni del rallentamento dell’iter ma anche spiegare se è vero che esiste una nuova versione del decreto concernente i livelli essenziali di assistenza ed il nomenclatore protesico inviata dal Ministro Lorenzin alle Regioni e se, nel caso, la Lorenzin intenda renderla nota. Non vogliamo più risposte scontate, ripetitive o indeterminate. È tempo di essere concreti, c’è in ballo la salute dei cittadini».

Articoli simili

Posta un commento