Avvicendamento nella Guardia di Finanza

Avvicendamento nella Guardia di Finanza

IL COMANDANTE GENERALE, GENERALE DI CORPO D’ARMATA GIORGIO TOSCHI,

A PALERMO IN OCCASIONE DEL PASSAGGIO DI CONSEGNE TRA IL GENERALE DI CORPO D’ARMATA FILIPPO RITONDALE E IL GENERALE DI CORPO D’ARMATA GIUSEPPE VICANOLO

Ieri mattina, nella Caserma “S. Ten. M.O.V.M. Giuseppe Cangialosi” di via Cavour a Palermo, il Comandante Generale della Guardia di Finanza – Generale di Corpo d’Armata Giorgio TOSCHI – ha presieduto la cerimonia nel corso della quale il Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Vicanolo ha assunto il Comando Interregionale dell’Italia Sud-Occidentale della Guardia di Finanza, competente territorialmente su Sicilia e Calabria, in sostituzione del Generale di Corpo d’Armata Filippo Ritondale, che assumerà il prestigioso Comando dei Reparti Speciali della Guardia di Finanza.

Il Generale TOSCHI ha quindi incontrato le massime Autorità civili, militari e religiose cittadine.

In allegato, il curriculum vitae del Generale di Corpo d’Armata Giuseppe VICANOLO.

CURRICULUM VITAE

DEL GENERALE DI CORPO D’ARMATA GIUSEPPE VICANOLO

 

Il Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Vicanolo è nato a Nardò (LE) il 24 gennaio 1959, sposato, con due figli.

Entrato nell’Accademia della Guardia di Finanza nell’ottobre 1977, ha frequentato il Corso Superiore di Polizia Tributaria nel 1995.

Ha prestato servizio in 10 sedi diverse, tra cui quelle presso i Nuclei di Polizia Tributaria di Palermo – negli anni ’80 – Cosenza e Roma nonché ai Comandi Provinciali di Bari e Napoli.

Presso il Comando Generale ha svolto prima la funzione di Capo Ufficio Fiscalità e nel grado di Generale di Brigata negli anni dal 2006 al 2010, di Capo del III Reparto Operazioni con l’incarico di pianificare, coordinare e controllare gli obiettivi dei servizi del Corpo a livello nazionale.

Promosso Generale di Divisione il 01.01.2010, ha comandato il Comando Regionale Toscana da luglio 2010 a giugno 2014 e, in successione, il Comando Regionale Puglia, dal quale proviene.

Ha conseguito tre lauree: in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Palermo, in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata ed in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Trieste.

E’ Commendatore dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, insignito di Medaglia d’Oro al Merito di lungo comando e della Medaglia Mauriziana per dieci lustri di carriera militare. Inoltre ha ricevuto le seguenti onorificenze:

  • Medaglia di Bronzo al Merito di III grado del Dipartimento della Protezione Civile;

  • Croce di Ufficiale con Spade al Merito Melitense del Sovrano Ordine di Malta;

  • Croce commemorativa per l’attività di mantenimento della sicurezza internazionale nell’ambito della partecipazione alla Missione I.S.A.F. in Afghanistan;

  • Decorazione militare statunitense “U.S. Army Commendation Medal”.

E’ stato membro del Comitato tecnico di Coordinamento Finanziario presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Gruppo di azione finanziaria in materia di riciclaggio internazionale (GAFI).

Quale docente, ha svolto presso l’Accademia del Corpo e la Scuola di Polizia Tributaria attività di insegnamento in materia di “Tecnica della verifica fiscale”, “Frodi Comunitarie”, “Diritto Doganale” e “Servizi del Corpo”.

Con D.P.R. del 20 gennaio 2016 è stato promosso al grado di Generale di Corpo d’Armata con decorrenza 01 gennaio 2016.

Articoli simili

Posta un commento