Prato. La Polizia di Stato sta eseguendo 9 decreti di perquisizione per soggetti indagati

Prato. La Polizia di Stato sta eseguendo 9 decreti di perquisizione per soggetti indagati

Dalle prime ore del mattino, la Polizia di Stato di Prato sta eseguendo 9 decreti di perquisizione nei confronti di altrettanti soggetti indagati, in stato di libertà, per i reati di associazione per delinquere e commissione di atti violenti per motivi razziali.

Le indagini, condotte dai Poliziotti della Squadra Mobile pratese, sono state avviate nel 2015 e supportate da attività tecniche ed hanno consentito di raccogliere elementi indiziari a carico di un gruppo criminale, composto da cittadini cinesi, esponenti dell’associazione culturale cinese “La Città del Cervo Bianco”, i quali avrebbero commesso diverse aggressioni in pregiudizio di cittadini extracomunitari, prevalentemente di origine magrebina, ritenuti responsabili di reati predatori avvenuti in pregiudizio di cittadini cinopopolari.

Nel corso dell’inchiesta, tra le altre cose, è emerso che il responsabile della predetta associazione culturale avrebbe posto in essere indebite attività di vigilanza in favore di connazionali, presidiando il territorio e organizzando ronde o spedizioni nei confronti di cittadini nordafricani, anche estranei a fatti delittuosi.

 

Articoli simili

Posta un commento