GDF BARI: OPERAZIONE ELDORADO

GDF BARI: OPERAZIONE ELDORADO

SCOPERTA UNA MAXI TRUFFA DA 5,6 MILIONI DI EURO AI DANNI DELL’ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA SOCIALE. DENUNZIATI ALL’A.G. NR. 174 SOGGETTI. DA ANNI VIVEVANO ALL’ESTERO, MA CONTINUAVANO A PERCEPIRE MENSILMENTE L’ASSEGNO SOCIALE EROGATO DALL’I.N.P.S. —
Un fenomeno assai diffuso, scoperto dai Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego Bari e della Tenenza di Altamura. I militari, coordinati dalle Procure della Repubblica di Bari – Dott. Lino Giorgio Bruno -, e Trani – Dott. Luigi Scimè -, in collaborazione con i funzionari delle Direzioni Provinciali di Bari ed Andria, hanno esteso i controlli a 48 Comuni delle Province di Bari e B.A.T.. Nel corso degli accertamenti sono state esaminate minuziosamente le posizioni relative a numerosi percettori dei sussidi. Sono stati individuati decine di soggetti poi, risultati essere fittiziamente residenti sul territorio nazionale, che per anni non hanno comunicato l’effettivo luogo di dimora. Una “dimenticanza” questa che ha consentito ai beneficiari, trasferiti da tempo in altri Paesi, di continuare a percepire il sostegno sociale (mediamente 450 euro mensili) e spettante agli ultra 65enni residenti e domiciliati in Italia con redditi modesti

Articoli simili

Posta un commento