Biagianti e Paolucci ritornano al Catania. Questa mattina la presentazione della squadra al Comune, nel pomeriggio il primo allenamento nel Centro Sportivo del Catania di “Torre del Grifo”

Biagianti e Paolucci ritornano al Catania. Questa mattina la presentazione della squadra al Comune, nel pomeriggio il primo allenamento nel Centro Sportivo del Catania di “Torre del Grifo”

 

Nelle foto Paolucci e Biagianti e la presentazione in Comunecatania-2-630x415

E’ iniziata oggi ufficialmente la stagione sportiva 2016/2017 per il Calcio Catania. Questa mattina, la comitiva rossazzurra, capitanata l’AD Pietro Lo Monaco e dal Presidente Davide Franco, è stata ospitata dal Sindaco Enzo Bianco nella sala (Bellini) del Comune per la presentazione della squadra alle istituzioni, un segnale importante che  segna una nuova sinergia tra società, istituzioni e città . Nel Pomeriggio, alle ore 17,30, presso il Centro Sportivo del  Calcio Catania “Torre del Grifo”, la squadra agli ordini del nuovo Mister Pino Rigoli, ha svolto il primo allenamento della stagione a porte aperte. Intenso il lavoro che l’Ad Lo Monaco ha svolto in questo primo mese e mezzo di lavoro dopo il suo ritorno alle falde dell’Etna. Il dirigente rossazzurro infatti, coadiuvato dai suoi più stretti collaboratori, sta lavorando su due fronti: risanamento con rilancio della società e allestimento della squadra. Per quanto riguarda il risanamento societario, Lo Monaco sta cercando di sistemare e chiudere definitivamente tutte quelle beghe lasciate delle precedenti gestioni, in più, sta cercando di risolvere l’annoso problema che potrebbe vedere ancora una volta il Catania partire ai nastri di partenza con una penalizzazione di -7 punti in classifica. Un punto inflitto dalla Figc per il ritardato pagamento dell’Irpef la scorsa stagione e sei punti invece per il mancato pagamento di 500 mila euro al Rancing de Avellaneda per Lucas Castro giunto al Catania nel 2012. Lo Monaco, comunque, sta lavorando per scongiurare la penalizzazione dei 6 punti, il dirigente rossazzurro infatti, si è messo in contatto con la società argentina per trovare un’intesa sul pagamento della somma e presenterà ricorso al Tas di Losanna perchè sia valido un accordo che prevede una dilazione al pagamento. Sul fronte squadra, l’organico che dovrebbe tentare la promozione in serie B è quasi completo. Riconfermati Bergamelli, Bastrini, Di Cecco, Russotto, Bombagi e Calill, all’intelaiatura si aggiunge il ritorno dell’esperto centrocampista Marco Biagianti, 32 anni, 7 anni al Catania in serie A e dell’attaccante Michele Paolucci, 30 anni, diversi campionati di serie A, tra cui uno con il Catania nella stagione 2008/2009 allenatore Walter Zenga. La società ha ingaggiato inoltre il promettente portiere Matteo Pisseri, 25 anni, l’anno scorso al Monopoli, il terzino sinistro serbo Stefan Djordjevic, 25 anni, ex Borac e Stella Rossa, il terzino destro Valerio Nava, 22 anni, proveniente dal Cittadella e il difensore centrale senegalese David Mbodj, 22 anni, ex Pescara. Deve arrivare ancora un altro centrocampista di qualità insieme ad un altro attaccante. La preparazione si svolgerà per intero a “Torre del Grifo”, mentre per il mese di agosto sono previste delle partite amichevoli con squadre importanti.

Articoli simili

Posta un commento