Milazzo – L’Udc chiede al Consiglio di rimodulare il trasporto pubblico locale

Milazzo – L’Udc chiede al Consiglio di rimodulare il trasporto pubblico locale

I consiglieri dell’Udc, Maria Magliarditi, Francesco Coppolino e Rosario Piraino hanno presentato una mozione – allegata al presente comunicato – con la quale invitano il consiglio comunale ad affrontare la questione del trasporto pubblico al fine di dare quelle risposte che non solo i turisti ma anche i cittadini da anni si attendono.

L’attuale servizio di trasporto pubblico, che permette i collegamenti da e per i punti nevralgici della città – affermano i consiglieri – viene espletato in forma nettamente lacunosa soddisfacendo in maniera mediocre le esigenze degli utenti che giornalmente per scelta o per necessità si ritrovano a dover utilizzare i mezzi pubblici. Per questo occorre rimodulare gli orari delle corse in atto e prevederne delle altre facendo si che le stesse coincidano con le principale corse degli aliscafi riducendo così i tempi di attesa dei passeggeri stabilendo di concerto con chi gestisce e struttura il servizio di Trasporto Pubblico le soluzioni adeguate a risolvere le problematiche dei cittadini delle varie contrade che hanno tutto il diritto di potersi muovere in piena libertà e raggiungere il centro durante tutto l’arco della giornata e al contempo garantire agli utenti in transito dalla stazione ferroviaria un servizio adeguato evitando che le ripercussioni negative gravino come al solito sul comune nel quale il servizio viene espletato”.

Articoli simili

Posta un commento