Milazzo. Riscontri positivi per il Dragon Fest

Milazzo. Riscontri positivi per il Dragon Fest

Divertimento e relax al Dragon Fest al castello di Milazzo. Due giornate caratterizzate da un notevole afflusso di pubblico proveniente da ogni parte della Sicilia e dalla vicina Calabria per partecipare agli eventi promossi dagli organizzatori. Tra rievocazioni, giochi di magia e di ruolo anche spazio per la cultura accademica. Nella stessa cornice di cosplay e amanti delle carte, è stata infatti allestita una mostra commentata su Federico II. I quadri del pittore messinese Antonello Bonanno sono ispirati all’Imperatore e reinterpretati in chiave surrealista e astratta. La mostra è stata commentata dal docente di Storia del Diritto Medievale Antonio Matasso che parlato delle riforme volute da Federico, insolitamente rispettose delle minoranze religiose ed etniche, dato il contesto storico non particolarmente “laico”. Nelle varie aree della cittadella fortificata poi le performance a tema e l’attesissimo Cosplay Contest, gara che ha visto di fronte appassionati pronti ad indossare il costume di un personaggio del mondo dei cartoni animati o del cinema o della tv e interpretandone persino il modo di agire. Insomma due giorni di festa che neppure il maltempo è riuscita a condizionare.

Articoli simili

Posta un commento