Taormina. Controlli a tappeto dei Carabinieri: un arresto e due deferiti in stato di libertà

Taormina. Controlli a tappeto dei Carabinieri: un arresto e due deferiti in stato di libertà

I Carabinieri della Compagnia di Taormina nell’ambito dei servizi tesi a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio hanno arrestato un pregiudicato letoiannese quarantenne per evasione dagli arresti domiciliari dove era ristretto e per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana. I Carabinieri che hanno messo in atto un servizio di controllo e prevenzione su tutto il territorio hanno sorpreso BUCCERI Salvatore, pregiudicato di Letojanni, al di fuori del luogo dove avrebbe dovuto scontare la misura. In seguito poi della perquisizione personale e domiciliare i militari hanno rivenuto e sottoposta a sequestro una corposa quantità di stupefacente già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato illegale.

Inoltre a Gaggi (ME), una delle località turistiche del comprensorio, è stato deferito in stato di libertà un albergatore in quanto non aveva comunicato all’autorità di pubblica sicurezza le generalità delle persone alloggiate. Nello stesso contesto veniva contravvenzionato per esercizio abusivo dell’attività.

In Giardini Naxos invece i militari della Stazione hanno deferito in stato di libertà un pregiudicato napoletano trentenne per la violazione delle prescrizioni della misura degli arresti domiciliari in quanto nonostante l’autorità Giudiziaria avesse imposto il divieto di non incontrare pregiudicati questi veniva colto all’atto di colloquiare presso la propria abitazione con un pregiudicato del posto.

Articoli simili

Posta un commento