Attività dei Carabinieri di Montecatini Terme e Ponte Buggianese

Attività dei Carabinieri di Montecatini Terme e Ponte Buggianese

Montecatini Terme. Simula rapina, denunciato.

Nella mattinata di ieri aveva raccontato ai militari della stazione di Montecatini di essere stato vittima di una rapina a mano armata accaduta attorno alle 10,00 di ieri, presso il terminal di via Cividale.

L’uomo, un 32enne incensurato, residente in provincia di Agrigento, autista di una linea di pulman privata, aveva raccontato di essere stato affrontato, mentre stava preparando il pulman con il quale sarebbe dovuto ripartire per la Sicilia, da un terzetto di malviventi apparentemente di origini nordafricane, armati di coltello, che gli avrebbero intimato la consegna del portafoglio contenente quasi seicento euro, anticipatigli dal datore di lavoro per le spese di viaggio.

I primi accertamenti dei carabinieri hanno evidenziato varie incongruenze nel racconto della presunta vittima che alla fine ha ammesso di essersi inventato tutto per giustificare lo sperpero del denaro con una prostituta con la quale si sarebbe intrattenuto la sera precedente.

L’uomo è stato quindi denunciato per simulazione di reato.

Ponte Buggianese. Condannato 47enne, con alcuni precedenti di polizia a suo, carico per guida in stato di ebbrezza.

Era stato trovato in stato di evidente ubriachezza, con un tasso accertato di due volte e mezzo superiore al consentito, mentre transitava alla guida della propria auto in piazza Beccaria a Firenze nell’agosto del 2011.

Il tribunale di Firenze ha emesso un’ordinanza di esecuzione della pena detentiva di quattro mesi di reclusione ai domiciliari, che gli è stata notificata ieri dai militari della locale stazione.

Articoli simili

Posta un commento