Trasporti Ast degli studenti e disagi, nota del Comune di Milazzo

Trasporti Ast degli studenti e disagi, nota del Comune di Milazzo

A seguito del reclamo della dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Terzo, Licia D’Alì per i disagi subiti dagli alunni per l’improvvisa variazione degli orari di trasporto pubblico locale, dedicato agli studenti, specie all’uscita dalle lezioni e al trasferimento della fermata da via De Gregorio a via San Paolino, il Comune ha inviato una lettera ai vertici dell’azienda trasporti per chiedere delucidazioni in merito.

La dirigente scolastica nella lettera inviata al sindaco oltre a segnalare le nuove decisioni dell’Ast “senza alcun preavviso” ha lamentato il fatto che gli studenti della scuola media “Zirilli” che usufruiscono del servizio di trasporto, e che per questo, già anticipano l’uscita, dovrebbero assembrarsi, con lo spostamento della fermata, in un luogo sottoposto ad un traffico estremamente intenso, senza una pensilina, né un marciapiede, con i rischi reali e concreti del caso, essendo quel passaggio punto frequente di incidenti stradali. Ha anche riferito di aver cercato invano di contattare la sede dell’Ast di Barcellona.

Articoli simili

Posta un commento