La Polizia di Stato di Trapani sta eseguendo 14 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettanti soggetti in prevalenza pregiudicati, di Mazara del Vallo, Castelvetrano e Palermo, ritenuti responsabili di una serie di rapine a mano armata

La Polizia di Stato di Trapani sta eseguendo 14 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettanti soggetti  in prevalenza pregiudicati, di Mazara del Vallo, Castelvetrano e Palermo, ritenuti responsabili di una serie di rapine a mano armata

L’operazione odierna è condotta dai poliziotti del Commissariato di Mazara del Vallo, in collaborazione con quelli della Squadra Mobile di Trapani, del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo e di unità Cinofile, a coronamento di un’articolata attività d’indagine.

Tra i reati contestati vi sono una serie di rapine a mano armata, consumate e tentate, ai danni di istituti di credito e gioiellerie, commesse sul territorio di Vita, Marsala, Partanna e Ascoli Piceno negli scorsi mesi di gennaio e febbraio 2016.

Sono in corso numerose perquisizioni.

 

 

Articoli simili

Posta un commento