La conferenza internazionale sui furti di rame

La conferenza internazionale sui furti di rame

La Conferenza internazionale sui “Furti di rame” oltre a  costituire un momento di confronto delle rispettive esperienze e delle progettualità al fine di contrastare sempre più efficacemente il fenomeno criminale dei furti di metalli, in particolare del rame, è l’occasione per discutere con i rappresentanti dei numerosi paesi che partecipano al workshop  (Belgio, Bulgaria, Francia, Irlanda, Portogallo, Grecia, Romania, Spagna, nonché rappresentanti di Europol, di Interpol) e i vari stakeholder istituzionali e privati, diverse proposte operative quali l’implementazione della piattaforma Europol per esperti, la previsione di limiti alle transazioni in contanti nel settore dei metalli e la realizzazione di un’applicazione per accedere all’European Metal Ebook.rame2

Il meeting costituisce uno dei momenti salienti nell’ambito delle numerose iniziative promosse dalla Direzione Centrale Polizia Criminale, ove ha sede anche l’Osservatorio Nazionale sui Furti di Rame, che hanno consentito, nel tempo, la realizzazione di una valida e condivisa strategia di prevenzione e contrasto al fenomeno in esame.

 

Articoli simili

Posta un commento