LA “SOSTENIBILITÀ EDILIZIA IN CHIAVE MEDITERRANEA”: DEBUTTO PER KLIMAHOUSE SICILIA

LA “SOSTENIBILITÀ EDILIZIA IN CHIAVE MEDITERRANEA”:  DEBUTTO PER KLIMAHOUSE SICILIA

Venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2016 a Radicepura (Giarre) – La mostra-convegno per risanamento ed efficienza energetica – Tre i convegni in calendario: venerdì alle 10.00 e alle 15.00, sabato alle 10.00 —

 

CATANIA – Conto alla rovescia per la prima edizione di Klimahouse Sicilia, la nuova iniziativa itinerante della fiera internazionale dedicata al risanamento e all’efficienza energetica promossa da Fiera Bolzano. La “sostenibilità in chiave mediterranea” sarà al centro del dibattito della mostra-convegno che si terrà venerdì 28 e sabato 29 ottobre a Radicepura, a Giarre.

Nell’ambito di un tris di convegni di alto profilo professionale saranno approfondite tematiche di attualità, come l’importanza della riqualificazione e del risparmio d’energia, con un occhio al rapporto tra architettura e bellezza per mantenere la nostra storia, preservare la nostra cultura, difendere le nostre radici.

 

CATANIA – Conto alla rovescia per la prima edizione di Klimahouse Sicilia, la nuova iniziativa itinerante della fiera internazionale dedicata al risanamento e all’efficienza energetica promossa da Fiera Bolzano. La “sostenibilità in chiave mediterranea” sarà al centro del dibattito della mostra-convegno che si terrà venerdì 28 e sabato 29 ottobre a Radicepura, a Giarre.

Nell’ambito di un tris di convegni di alto profilo professionale saranno approfondite tematiche di attualità, come l’importanza della riqualificazione e del risparmio d’energia, con un occhio al rapporto tra architettura e bellezza per mantenere la nostra storia, preservare la nostra cultura, difendere le nostre radici.

 

Ad aprire Klimahouse Sicilia – venerdì 28 alle 10.00 – sarà il convegno organizzato da Edicom Edizioni dal titolo “Trasformazione architettonica e funzionale del patrimonio edilizio”, che offrirà una carrellata di esempi virtuosi di recupero energetico e funzionale del patrimonio immobiliare.

 

Architettura e libertà. Conversazioni sull’equilibrio delle forme nel muto dialogo fra materia e non materia” è invece il focus del secondo convegno, in calendario sempre venerdì 28 alle 15.00. Al centro una serie di conversazioni sull’architettura e sull’invenzione della bellezza, sul contemporaneo che rigenera l’antico e sul passato che diventa futuro pur mantenendo la nostra identità culturale. A parlarne: il sociologoPaolo Crepet, il docente dell’Università di Catania Vincenzo Latina, e il docente dell’Ateneo di PalermoGiovanni Francesco Tuzzolino. L’evento segna l’ultima tappa dell’Archi-tour Sicilia, che ha interessato sette città della regione per promuovere sinergie concrete fra progettisti, committenti e la finanza agevolata.

 

Il terzo appuntamento, in programma sabato 29 alle 10.00, è organizzato dall’Agenzia CasaClima di Bolzano e verterà sul tema della “Sostenibilità mediterranea: alleanza per uno sviluppo sostenibile”. Al centro dell’incontro la lectio magistralis di Francesco Grillo, docente della Oxford University e consulente del ministero della Pubblica Istruzione. Prenderanno la parola inoltre: Stefano Fattor (presidente CasaClima), Christian Tommasini (vicepresidente Alto Adige), Ulrich Klammsteine

 

Articoli simili

Posta un commento