Arrestato 37enne di origine romena per vari reati

Arrestato 37enne di origine romena per vari reati

Nel corso della nottata di oggi, 28 ottobre 2016, in Grassano (Mt), i Carabinieri della locale Stazione e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Tricarico, nel corso di apposito servizio predisposto per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 37enne ivi domiciliato, di origine romena, celibe, responsabile di furto aggravato di autovettura, guida in stato di ebrezza e senza aver mai conseguito la patente.

In particolare i militari, intorno alle ore 22,30 di ieri sera, dopo una segnalazione pervenuta al servizio 112 della Compagnia di Tricarico, intervenivano tempestivamente nel centro abitato di Grassano, in Via Don Minzoni, ove, poco prima, era stata rubata ad una persona del luogo un’autovettura Fiat Doblò, del valore di Euro 4.000,00 circa.

Grazie alla collaborazione ed alle informazioni di una guardia particolare giurata in servizio dell’Istituto di vigilanza “Metronotte”, con sede in Matera, gli operanti avviavano immediate ricerche per rintracciare l’autore del furto.

Questi, a bordo del veicolo asportato, allontanatosi a velocità sostenuta, dopo aver percorso Via Capitan Pirrone, perdendo il controllo del mezzo, andava a collidere contro un palo dell’illuminazione pubblica, per poi procedere, con la macchina danneggiata, fino in Piazza Arcangelo Il Vento, ove terminava la propria corsa.

Dopo un breve inseguimento a piedi, una volta rintracciato, lo stesso veniva bloccato dai militari ed accompagnato presso la Caserma di Grassano, di modo da espletare i successivi accertamenti di rito.

Veniva pertanto appurato che il 37enne si era posto alla guida dell’autoveicolo in stato di ebrezza, avendo l’apparecchio etilometro in dotazione ai militari rilevato un significativo tasso alcolemico, pari a 2,25 g/l, oltre il fatto che lo stesso non ha mai conseguito la patente di guida.

Dopo aver accuratamente espletato tutte le verifiche, il ragazzo è stato dichiarato in stato di arresto perché responsabile del furto aggravato oltre che delle violazioni al Codice della Strada per guida in stato di ebrezza e senza aver mai conseguito la patente, motivo per cui gli è stata comminata anche la sanzione amministrativa prevista pari ad Euro 5.000,00.

L’arresto è stato successivamente tradotto presso la Casa Circondariale di Matera, a diposizione dell’A.G., al cui magistrato di turno, che coordina le indagini, la Dr.ssa Annafranca VENTRICELLI, è stata data prontamente notizia di quanto accaduto.

Il veicolo asportato è stato restituito al legittimo proprietario.

Tricarico (Mt), 28 ottobre 2016.

Articoli simili

Posta un commento