TRANI (BT). BLITZ NELLA CASA DI UN NOTO SPACCIATORE. I CARABINIERI ARRESTANO 26ENNE ALBANESE

TRANI (BT). BLITZ NELLA CASA DI UN NOTO SPACCIATORE. I CARABINIERI ARRESTANO 26ENNE ALBANESE

 

Una nuova operazione finalizzata a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti nel comune di Trani è stata compiuta nella nottata di ieri dai Carabinieri della locale Stazione. Dopo una serie di servizi di appostamento, è stato notato dai militari un eccessivo afflusso di persone presso l’abitazione di un noto pregiudicato del luogo, di origini albanesi. Sulla base di questi elementi e del fatto che l’andirivieni si stava facendo particolarmente intenso, soprattutto nelle ore notturne, gli operanti hanno deciso di procedere ad un controllo, contestualmente al sopraggiungere di qualche “cliente”. Appena entrati in casa i Carabinieri hanno subito intuito che qualcosa non andava, poiché nell’aria si avvertiva un odore forte di “marijuana”. Approfondita la verifica dell’appartamento, mettendo in atto un’accurata perquisizione, i militari hanno potuto constatare di aver scoperto un vero e proprio bazar della droga. Infatti sul tavolo del salone, era in quel momento in atto il confezionamento dello stupefacente, vi era materiale vario nonché erano presenti numerose dosi di cocaina e marijuana. Occultati dentro un mobiletto si rinvenivano ulteriori dosi di sostanza stupefacente, per un totale di 72 involucri contenenti cocaina e 12 di marijuana. Il giovane, nelle tasche del jeans, aveva altresì una cospicua somma di denaro, circa 450 euro, sicuramente provento delle attività illecite. Alla luce di quanto constatato, il 26enne è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Trani ove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria poiché ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

 

Articoli simili

Posta un commento