Sant’Agata Militello, viola gli obblighi di detenzione domiciliare. Arrestato dai Carabinieri

Sant’Agata Militello, viola gli obblighi di detenzione domiciliare. Arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, impegnati quotidianamente sul territorio in attività di prevenzione e repressione dei reati in genere, nonché mirati servizi di controllo alla circolazione stradale, nel pomeriggio di ieri 27 ottobre, nel corso di servizio d’istituto, nel comune di Tortorici, che i Carabinieri monitorano e vigilano con instancabile impegno e massima professionalità, hanno fermato e controllato, e poi tratto in arresto, Faranda Aurelio Salvatore, 44enne di Caltagirone (CT), per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Il prevenuto, gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, veniva sorpreso dai Carabinieri, nel centro abitato di Tortorici, a bordo di autovettura condotta da altro soggetto pregiudicato, 36enne originario della provincia di Siracusa, che veniva deferito in stato di libertà per favoreggiamento personale.

Nella circostanza il Faranda, al fine di eludere il controllo di polizia, forniva false generalità ai militari operanti, che non si facevano ingannare e lo segnalavano all’Autorità Giudiziaria competente anche per tale fattispecie delittuosa.

Il 44enne, informata l’Autorità Giudiziaria competente, è stato tradotto in regime di arresti domiciliari presso la casa dei genitori in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Patti.

Articoli simili

Posta un commento