Cerimonia Commemorazione dei Defunti

Cerimonia Commemorazione dei Defunti

In occasione della Commemorazione dei Defunti presso il Cimitero di Milazzo, il Comandante Marittimo Sicilia Contrammiraglio Nicola De Felice ed il Sindaco della città di Milazzo, Avv. Giovanni Formica hanno deposto due corone di alloro alla tomba dell‘Ammiraglio Luigi Rizzo di Grado e di Premuda e al Sacrario dei Caduti. Presenti alla cerimonia il comandante della Capitaneria di porto di Milazzo, Fabrizio Rottino, il commissario Filippo Romano, la figlia dell’Ammiraglio Rizzo, Maria Guglielmina e le più importanti Autorità civili e militari della provincia di Messina.
A rendere gli onori al Comandante Militare Marittimo in Sicilia, che ha passato in rassegna i reparti schierati formati dai militari della Capitaneria di Porto di Milazzo, dai labari della Città di Milazzo e dai rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’ arma, un picchetto d’onore della Capitaneria di Porto di Milazzo.
Al termine della Cerimonia, il Contrammiraglio De Felice, il Comandante della Capitaneria di porto di Milazzo, il sindaco Formica e le autorità intervenute, alla presenza dei familiari, hanno reso omaggio alla memoria del Sc. 1ª Cl. Np Giuseppe TUSA, tragicamente perito nel maggio 2013 nella tragedia della Torre Piloti di Genova, deponendo sulla tomba una corona di fiori. Durante ogni commemorazione un trombettiere della Brigata Aosta di Messina ha eseguito il toccante “Silenzio fuori ordinanza” a ricordo di tutti i caduti in guerra e nell’espletamento del servizio.

Articoli simili

Posta un commento