Servizi istituzionali della Polizia di Stato di Messina

Servizi istituzionali della Polizia di Stato di Messina

  • La Polizia arresta ladro di scooter. Bloccato stanotte lungo il viale Giostra

E’ stato bloccato stanotte, intorno alle 02.00, lungo il viale Giostra, dai poliziotti delle Volanti intervenuti a seguito di segnalazione alla sala operativa della Polizia. Ha abbandonato lo scooter appena rubato, con bloccasterzo rotto e cilindro di accensione manomesso e ha cercato di scappare, ma è stato raggiunto e arrestato per furto aggravato in concorso con altri due complici, al momento ignoti, che a bordo di un secondo scooter lo stavano aiutando a spostare il mezzo altrove. I due complici, visti i poliziotti, sono riusciti a dileguarsi. Proseguono gli accertamenti per risalire alla loro identità.

Lo scooter rubato è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario. Il ladro di scooter, PAPALE Alessio, 19 anni, messinese, che sarà giudicato stamani con rito direttissimo, è stato individuato e arrestato anche grazie ad un cittadino che, compreso quanto stava accadendo, ha chiesto l’intervento della Polizia di Stato.

  • Violenza tra le mura domestiche. La Polizia arresta compagno violento

I protagonisti della vicenda, che ha reso ieri necessario l’intervento dei poliziotti delle Volanti, hanno 26 e 22 anni, tre figli piccoli. Una convivenza difficile caratterizzata da minacce, anche di morte, e da continue aggressioni, verbali e fisiche. La situazione è palesemente peggiorata quando lei ha deciso di interrompere la relazione e di allontanarsi da casa. La violenza e la gelosia dell’uomo sono infatti peggiorate.

A seguito dell’intervento dei poliziotti è emersa una palese situazione di violenza e reiterati maltrattamenti sulla donna confermati da familiari e persone vicine, spesso spettatori e testimoni della condotta dell’uomo.

L’uomo è stato arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce gravi.

  • Abigeato. La Polizia di Stato ritrova 7 bovini rubati a San Fratello

Sette bovini, valore commerciale 15.000 euro. Erano stati rubati ad un allevatore di San Fratello pochi giorni fa. Gli agenti del Commissariato di P.S. di Sant’Agata Militello li hanno ritrovati in zona demaniale, lungo il corso di un fiume, dopo capillari ricerche sul territorio.

I rilievi satellitari e mappe dettagliate tra i comuni di Caronia, San Fratello, Cesarò e Sant’Agata di Militello, nonché le tracce lasciate dagli animali, hanno permesso il rinvenimento. Non avevano più campane e marchi auricolari ma i successivi accertamenti dei Veterinari dell’ASP di Sant’Agata Militello, tramite lettura dei boli endoruminali, hanno confermato che si trattava degli animali rubati.

Sono in corso gli accertamenti di polizia giudiziaria che possano condurre direttamente ai responsabili.

Articoli simili

Posta un commento