Autostrada A22 “Brennero – Modena”. 20 novembre 2016. Lavori di despolettamento di ordigni bellici in località Bressanone – Zona industriale. Blocco della circolazione

Autostrada A22 “Brennero – Modena”. 20 novembre 2016. Lavori di despolettamento  di ordigni bellici in località Bressanone – Zona industriale. Blocco della circolazione

Per consentire le operazioni di disinnesco di ordigni bellici, che avranno luogo in località Bressanone – Zona industriale, si comunica che nella giornata di domenica 20 novembre 2016, tra le ore 7.15 e le ore 11.45 – e comunque fino al termine delle operazioni di despolettamento dei residuati bellici – verrà disposto il blocco della circolazione, in entrambe le direzioni di marcia, nel tratto compreso tra Bressanone – Val Pusteria e Chiusa di Val Gardena dell’autostrada A22 “Brennero – Modena”.

In particolare, dalla ore 7.15. sarà chiusa l’entrata in direzione sud della stazione autostradale di Bressanone Val Pusteria per i veicoli diretti verso sud e l’entrata in direzione nord alla stazione di Chiusa Val Gardena.

A partire  dalle ore  06:30, sarà interdetto l’accesso  all’Area di Servizio “Plose Ovest” e non sarà più consentita l’uscita dei i veicoli dall’area fino al termine delle operazioni.

A partire  dalle ore  07:00, saranno interdette l’uscita e l’entrata alla stazione di Bressanone Z.I. fino al termine delle operazioni.

L’area di sgombero, fissata per procedere con le operazioni di despolettamento e brillamento degli ordigni in modo da garantire l’incolumità delle persone e la sicurezza della circolazione, comporterà analoga interruzione anche della SS 12 “dell’Abetone e del Brennero”, che in zona corre parallela all’A22, nonché dell’attigua linea ferroviaria Verona – Brennero, dove la circolazione sarà sospesa tra le stazioni di Bressanone e di Ponte Gardena. Le modifiche alla programmazione dei treni saranno riportate sul sito web  www.rfi.it.

La mancanza di itinerari alternativi rispetto alla tratta di A22 specificatamente interessata dalle operazioni renderà necessario l’incolonnamento dei veicoli lungo la carreggiata autostradale. Per questo motivo, si raccomanda a quanti si metteranno in viaggio di organizzarsi adeguatamente per ridurre al minimo i possibili disagi derivanti dalla sosta forzata e/o di considerare di optare per ulteriori più ampi percorsi cui accedere a monte e/o a valle rispetto all’area specifica interessata dall’evento.

 

Articoli simili

Posta un commento