Raccolta differenziata nella Piana di Milazzo, i primi riscontri sono positivi

Raccolta differenziata nella Piana di Milazzo, i primi riscontri sono positivi

Segnali incoraggianti nella prima settimana di raccolta differenziata nella Piana. Gli abitanti di S. Marina, Bastione e Scaccia rispondono alle richieste della ditta “New System service” che così come richiesto dal Comune stanno proseguendo la distribuzione del kit ai cittadini delle zone individuate e nel contempo ritirano anche l’umido attraverso i contenitori che erano stati consegnati in precedenza e che ha permesso di ottenere un buon riscontro. In tal senso i dati del mese di novembre hanno evidenziato qualche “numero” interessante: in discarica Milazzo ha conferito circa 185 tonnellate in meno di rifiuti rispetto ad ottobre, la percentuale degli ingombranti si è triplicata (12,90 per cento a fronte del 4,65 del mese precedente). E’ chiaro – come sottolineato dagli stessi responsabili della ditta appaltatrice e dall’Amministrazione – che al momento si tratta di un raffronto minimo e la situazione dovrà continuare a crescere. Nel frattempo sempre nella zona caratterizzata dal “porta a porta” (circa 1500 utenze) si è proceduto a diminuire il numero dei cassonetti presenti in strada. L’obiettivo è quello di eliminarli totalmente.
La distribuzione dei kit sta proseguendo, anche se – è stato fatto osservare – spesso la consegna non va a buon fine per l’assenza dei cittadini. Per tale ragione sempre la ditta ha invitato le famiglie della Piana cui non è stato possibile consegnare i vari sacchetti di colore diverso e con l’indicazione del materiale da inserire di recarsi presso i propri uffici di via Rizzo 123 (ex molini Lo Presti) per ritirare personalmente il materiale: una busta per la carta e il cartone, una per la plastica e una per il vetro e l’alluminio mentre per la raccolta dei rifiuti indifferenziati basterà utilizzare un semplice sacchetto in plastica. Assieme ad esso sarà pure consegnata una brochure informativa contenente le istruzioni per un corretto smaltimento e il calendario della raccolta “porta a porta” così organizzato. Raccolta indifferenziata: martedì e venerdì entro le 12; carta e cartone: lunedì; vetro ed alluminio: giovedì; plastica: mercoledì; organico lunedì, mercoledì e sabato. I cittadini dovranno depositare le varie buste dalle 20 in poi del giorno precedente al ritiro.
Il servizio di raccolta porta a porta per il momento viene effettuato solo nelle tre frazioni della Piana; successivamente sarà esteso al resto della città.
La New System Service” ha anche messo a disposizione un numero 371/1346516 per gli ingombranti e gli sfalci di potatura, operativo dal lunedi al venerdi, dalle 8,30 alle 13,30.
Novità anche per quel che concerne il Borgo. La ditta ha comunicato di aver sistemato ulteriori cassonetti, muniti di serratura fornendo a tutti i gestori dei locali le chiavi. Ciò in accordo a quanto stabilito nella riunione dello scorso 16 novembre nella sala giunta con l’assessore all’Ambiente, Damiano Maisano e gli stessi ristoratori. Un modo per instaurare una collaborazione finalizzata ad evitare i disagi igienico-sanitari che hanno portato il mese scorso il sindaco ad emanare una ordinanza restrittiva sull’attività musicale. Ieri era previsto un nuovo confronto con Amministrazione e ditta, sempre a palazzo dell’Aquila per fare il punto della situazione e verificare il nuovo percorso di smaltimento dell’umido e dei rifiuti differenziati, ma alla riunione non si è presentato nessuno dei gestori dei 12 locali.

Articoli simili

Posta un commento