Milazzo. Corse clandestine e cacciatori abusivi a Capo, il sindaco trasmette nota alla Procura

Milazzo. Corse clandestine e cacciatori abusivi a Capo, il sindaco trasmette nota alla Procura

Il sindaco Giovanni Formica ha trasmesso al Procuratore della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto la nota con la quale i consiglieri comunali Magliarditi, Piraino e Coppolino hanno denunciato che la strada Panoramica sarebbe teatro, tanto di giorno quanto di notte, di competizioni clandestine di auto e moto e la zona del Capo registrerebbe la presenza di cacciatori che esercitano abusivamente l’attività venatoria in prossimità delle abitazioni.

Si tratta di condotte che generano enorme pericolo per i cittadini – afferma Formica -. Bene hanno fatto i consiglieri comunali a segnalarle. Sono certo che la Procura e le forze dell’ordine opereranno i necessari accertamenti anche con il prezioso contributo dei denuncianti.

I tre consiglieri hanno lamentato l’assenza di controlli da parte di Vigili Urbani, Polizia e Carabinieri denunciando pubblicamente che “cacciatori cacciano abusivamente, sparando tra le abitazioni a ridosso di Via Trinità e dintorni, auto e moto sfrecciano ad alta velocità specialmente lungo la Panoramica sia di giorno che di notte, e discariche selvagge di rifiuti sorgono nelle aree dove sono presenti i pochi cassonetti superstiti.

Articoli simili

Posta un commento