Milazzo – Ministero sblocca oltre 3 milioni e 700 mila euro al Comune

Milazzo – Ministero sblocca oltre 3 milioni e 700 mila euro al Comune

Il sindaco Giovanni Formica nella giornata odierna è stato a Roma per un incontro al Ministero dell’Interno al termine del quale è riuscito ad ottenere lo sblocco della somma di 3 milioni e 784 mila euro, che rappresentavano trasferimenti relativi agli anni 2015 e 2016, dovuti dal Comune ma rimasti inspiegabilmente bloccati.

Il confronto tra Formica, che era accompagnato dal segretario generale Evelina Riva e dal responsabile dell’Ufficio Finanze, Francesco Consiglio, col dirigente ministeriale, dottor Giancarlo Verde, ha permesso di definire la questione e quindi presto arriveranno le somme che consentiranno alla “cassa” comunale di ricevere una boccata d’ossigeno.

Queste somme erano dovute – ha detto Formica – ma tardavano ad arrivare per tutta una serie di questioni che abbiamo cercato di approfondire con gli uffici, decidendo poi di confrontarci direttamente in sede ministeriale e alla fine torniamo a casa con questo risultato positivo che ci permette di avere delle risorse importanti anche per la gestione delle prossime scadenze».

Il primo cittadino ha poi comunicato che al Ministero degli Interni è stata discussa anche la questione del dissesto, i vari adempimenti espletati e da espletare. Il Comune mamertino ha da tempo pubblicato la delibera del consiglio relativa al default e inviato tutta la documentazione a Roma in attesa dell’emissione del decreto di nomina dell’organo di liquidazione che ormai arriverà quasi certamente nel nuovo anno. «Non abbiamo avuto certezze sui tempi – conclude Formica – ma abbiamo condiviso il percorso da seguire per avviare la nuova fase di gestione dell’ente locale attraverso il bilancio stabilmente riequilibrato che sarà predisposto dal dirigente della Ragioneria”.

Articoli simili

Posta un commento