La Polizia di Stato di Caltanissetta ha arrestato due noti pregiudicati nisseni per rapina aggravata e aggressioni nei confronti di due persone disabili

La Polizia di Stato di Caltanissetta ha arrestato due noti pregiudicati nisseni per rapina aggravata e aggressioni nei confronti di due persone disabili

 

I fatti si sono verificati la notte del 9 ottobre dello scorso anno, vittime un 65enne e un 56enne colpevoli solo di aver incrociato i due malviventi per strada.

La prima vittima, ben conosciuto per la sua infermità, dopo essere uscito di casa, si stava dirigendo presso una tabaccheria quando due individui l’hanno aggredito scaraventandolo a terra, colpendolo con calci e pugni, strappandogli la tasca anteriore sinistra dei pantaloni e appropriandosi della somma di 480 euro. I due aggressori, non contenti, hanno proseguito nel percuotere l’uomo anche dopo aver preso i soldi, per poi dileguarsi.

La stessa notte un’altra aggressione è stata consumata ai danni di un 56enne, anche in questo caso disabile. Il malcapitato , ha incrociato i due arrestati e, dopo averli salutati, è stato aggredito e picchiato violentemente senza alcun motivo.

Gli investigatori della Polizia di Stato grazie alle telecamere di sorveglianza ed al coraggio dei due malcapitati, che hanno riconosciuto gli aggressori, sono riusciti a ricostruire i gravi episodi ed arrestare i responsabili.

 

Articoli simili

Posta un commento