LA POLIZIA DI STATO DI PALERMO FERMA UN GIOVANE RAPINATORE SERIALE DIVENTATO IL TERRORE DI SUPERMERCATI E FARMACIE

LA POLIZIA DI STATO DI PALERMO FERMA UN GIOVANE RAPINATORE SERIALE DIVENTATO IL TERRORE DI SUPERMERCATI E FARMACIE

 

La Polizia di Stato di Palermo ha fermato un 26enne per rapina, attualmente indagato per altre 16 rapine commesse prevalentemente ai danni di un supermercato, di alcune farmacie ed altri esercizi commerciali.

I poliziotti del Commissariato “Zisa – Borgonuovo”, nel contrastare  il fenomeno di reati predatori, particolarmente durante le festività natalizie, hanno intensificato i servizi di controllo del territorio nei pressi degli obiettivi più vulnerabili tra cui attività commerciali e farmacie.

Tale attività ha consentito agli agenti di individuare tempestivamente l’autore di una violenta rapina consumata nella serata di ieri, ai danni di un  supermercato in cui un giovane parzialmente travisato, armato di coltello, ha minacciato un impiegato, facendosi consegnare l’incasso e dandosi poi alla fuga.

Dalle immagini di  videosorveglianza i poliziotti  hanno riconosciuto  lo stesso modus operandi delle altre rapine commesse, individuando il 26enne palermitano.

Gli investigatori sono tutt’ora sulle tracce del complice.

 

Articoli simili

Posta un commento