ANDRIA (BT). SOTTOSCALA ADIBITO A DEPOSITO PER COCAINA. UN ARRESTO DEI CARABINIERI

ANDRIA (BT). SOTTOSCALA ADIBITO A DEPOSITO PER COCAINA. UN ARRESTO DEI CARABINIERI

 

I Carabinieri della Compagnia di Andria, nel corso dei mirati servizi predisposti per il contrasto alla illecita attività dello spaccio di sostanze stupefacenti in area urbana, hanno tratto in arresto un andriese, all’apparenza “insospettabile” e senza precedenti penali.

Durante uno dei posti di controllo messi in atto, intensificati in costanza del periodo festivo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno fermato un’autovettura, condotta da P.M., 36enne, il quale – avvedutosi della presenza dei Carabinieri – iniziava a dare vivi segni di nervosismo, atteggiamento non sfuggito agli occhi esperti dei militari, che a questo punto procedevano ad un più oculato controllo, operando perquisizione sul proprio veicolo, rinvenendo, occultati in una custodia vuota per lampadine, ben sei dosi di cocaina, pronte per lo smercio al dettaglio, del peso complessivo di due grammi.

I militari operanti, al quel punto certi che la sostanza rinvenuta potesse essere parte di un quantitativo più cospicuo, decidevano di seguitare la perquisizione presso l’abitazione del prevenuto. La supposizione si rivelava esatta, in quanto venivano rinvenuti altri tre involucri contenenti, complessivamente, 24 grammi della medesima sostanza stupefacente, occultati nel sottoscala della citata abitazione.

In considerazione della modalità di occultamento e confezionamento, pronta per la cessione, della sostanza stupefacente, non destinata ad un uso esclusivamente personale, il prevenuto veniva tratto in arresto per spaccio e detenzione di droga, finendo ai domiciliari, a disposizione della Procura di Trani.

Articoli simili

Posta un commento