Milazzo. Distretto sanitario, i provvedimenti del Comitato dei sindaci

Milazzo. Distretto sanitario, i provvedimenti del Comitato dei sindaci

Si è riunito a Palazzo dell’Aquila il Comitato dei sindaci presieduto dal presidente Nino Campo per l’approvazione di alcuni progetti assistenziali per persone in condizioni di disabilità gravissima, alla luce delle somme messe a disposizione dalla Regione e di quelle derivanti da economie di spese relative all’anno precedente. Nel primo caso l’importo di 105 mila euro permetterà l’avvio dell’assistenza in favore di altre 25 persone in aggiunta ai 61 già beneficiari che proseguiranno sino a conclusione del progetto. Un intervento dunque importante perché garantisce la continuità assistenziale a soggetti particolarmente fragili. Il numero degli assistiti è ripartito proporzionalmente tra tutti i Comuni del Distretto (Milazzo, Santa Lucia del Mela, Condrò, Gualtieri Sicaminò, Monforte San Giorgio, Pace del Mela, Roccavaldina, San Filippo del Mela, San Pier Niceto, Spadafora, Torregrotta, Valdina e Venetico).
Per quel che concerne le economie pregresse – circa 383 mila euro – invece permetteranno ad un altro gruppo di assistiti relativi al progetto del 2014 di poter fruire ancora del servizio.

Nel corso dell’incontro i rappresentanti delle varie municipalità hanno anche sottoscritto l’accordo di programma dello “Sportello multifunzionale distrettuale” che opera presso il Comune di Milazzo sin dalla nascita del Distretto per assicurare i vari interventi previsti dal piano di zona.

In chiusura il presidente Nino Campo ha dato notizia che l’assessorato regionale alla Famiglia ha comunicato l’erogazione di un finanziamento in favore del Distretto socio sanitario n. 27 pari ad euro 777 mila, ad integrazione del Piano di zona 2013/2015. E’ stato deciso di destinare tali somme ad un progetto di assistenza domiciliare anziani del distretto.

Articoli simili

Posta un commento