L’INUTILE PASSERELLA POLITICA AL VITTORIO EMANUELE DI CATANIA, L’ANAAO ASSOMED DICHIARA LO STATO DI AGITAZIONE

L’INUTILE PASSERELLA POLITICA AL VITTORIO EMANUELE DI CATANIA, L’ANAAO  ASSOMED DICHIARA LO STATO DI AGITAZIONE

Segreteria Regionale ANAAO ASSOMED SICILIA –

A poco è valso l’incontro a porte chiuse, tra Gucciardi, Faraone, Cantaro, e i medici dell’OVE  –

stamattina 9 gennaio (alle 10.00), incontro in ass.to regionale alla Sanità, a Palermo, sulla Rete ospedaliera –

 

CATANIAL’incontro – a porte chiuse – del sottosegretario del Ministero della Salute on.le Davide Faraone, dell’assessore reg.le al ramo Baldo Gucciardi, il dir. del Vittorio Emanuele Paolo Cantaro, con i medici del Pronto Soccorso dell’OVE a cui ha preso parte anche il vice Questore vicario di Catania Serafina Fascina in rappresentanza delle forze dell’Ordine (insieme ad alcuni agenti di Polizia), voluto per trovare una soluzione definitiva all’ormaicronico problema delle aggressioni, si è risolto in una passerella politica che nulla ha risolto.

Incontro nel quale hanno espresso in modo forte e chiaro, con tanto di cartelli, la loro protesta anche i dirigenti medici precari dell’OVE, in rappresentanza di tutti i precari della Sicilia. Non si possono fare deroghe per gli universitari. La norma deve essere uguale per tutti.

Una visita, quella dei due politici, che non ha portato soluzioni se non solo un ulteriore segnale di solidarietà, che poco porta nella quotidianità del lavoro, per chi è costretto a fronteggiare ogni problema…

L’Ufficio stampa Anaao Assomed Sicilia
Simona D’Urso – 348  7034950
Tessera OdG – 095221
stampa.anaao-assomed@virgilio.it

Articoli simili

Posta un commento