Messina. Le dà fuoco, la Polizia individua e arresta l’ex fidanzato

Messina. Le dà fuoco, la Polizia individua e arresta l’ex fidanzato

E’ stato sottoposto a fermo di P.G. dai poliziotti della Squadra Mobile di Messina il presunto autore delle gravi ustioni ai danni di una giovane donna.

Ieri, l’uomo, messinese, 25 anni, ex fidanzato della vittima, avrebbe raggiunto la donna, una ventiduenne, anche lei messinese, presso la sua abitazione, nella zona sud della città. Dopo averle gettato addosso liquido infiammabile, ha appiccato il fuoco con un accendino.

I poliziotti, nella tarda serata, hanno individuato l’uomo e su disposizione della dottoressa Antonella Fradà, Sostitutore Procuratore della locale Procura della Repubblica, lo hanno trasferito presso la casa circondariale di Gazzi.

La donna, ricoverata presso l’ospedale universitario Policlinico, ha riportato ustioni al fianco e alle gambe ed è al momento in prognosi riservata.

Indagini in corso.

Articoli simili

Posta un commento