VULCANO. ARRESTATA DAI CARABINIERI PER VIOLAZIONE DI DOMICILIO AGGRAVATO

VULCANO. ARRESTATA DAI CARABINIERI PER VIOLAZIONE DI DOMICILIO AGGRAVATO

Con l’accusa di violazione di domicilio aggravata i Carabinieri della Stazione CC di Vulcano hanno arrestato nella giornata di ieri TOMCZAK Kristyna Ewa di origini polacche trovata a riposare in una privata abitazione. In particolare a seguito di segnalazione al 112 i militari si portavano a nei pressi di una privata abitazione sita all’interno del “COTTAGE Altavilla” in Vulcano, e appuravano nell’immediatezza che era stato rotto il vetro e probabilmente all’interno della casa vi erano delle persone. Appurata la rottura della serratura della porta gli operanti entravano all’interno dell’abitazione e dopo una prima ispezione trovavano la donna distesa sul letto che non sapeva giustificare la propria presenza in quel luogo. Pertanto a seguito di identificazione la donna veniva accompagnata presso gli Uffici del comando stazione e sottoposta agli accertamenti di rito.

In attesa dell’udienza di convalida la donna è stata sottoposta agli AA.DD. presso un domicilio indicato all’atto dell’identificazione.

In data odierna a seguito del giudizio direttissimo, l’arresto veniva convalidato e applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora sull’isola di Stromboli.

Articoli simili

Posta un commento