Servizio rifiuti, ATI “Progitec-Super Eco” si aggiudica la manifestazione di interesse

Servizio rifiuti, ATI “Progitec-Super Eco” si aggiudica la manifestazione di interesse

Si è svolta questa mattina negli uffici del servizio Ambiente la gara per l’individuazione della nuova ditta che dovrà occuparsi della raccolta e smaltimento dei rifiuti nel periodo 1 marzo -31 maggio.
A rispondere all’avviso del Comune – che ha predisposto una nuova perizia sull’intero comparto di igiene ambientale – sono state due ditte: l’Ati composto dalla società “Progitec” di Castel di Judica (Catania) e dalla “Super Eco” srl di Cassino e la “Loveral” di Patti.

Non ha presentato invece offerta la “New system service” attuale gestore del servizio sino al prossimo 28 febbraio.

La Commissione in fase di esame della documentazione ha escluso senza neppure valutare la proposta economica, la “Loveral” in quanto l’offerta era carente dei requisiti economico-finanziari.
Nell’avviso del Comune infatti sono stati indicati i requisiti sia di ordine generale che di idoneità professionale e di capacità economico finanziaria con la previsione di un fatturato nell’ultimo triennio pari ad un milione e 500 mila euro.

L’offerta presentata dall’Ati Progitec-Super Eco” ha avuto un ribasso del 15,07 % rispetto alla base d’asta di 1 milione e 412 mila euro circa.

Gli uffici comunali adesso procederanno alla redazione del verbale di aggiudicazione provvisoria e poi alla verifica della documentazione. Quindi – se tutto sarà in regola – con ordinanza sindacale si procederà all’affidamento per il prossimo trimestre a partire dal 1 marzo.

Articoli simili

Posta un commento