Inaugurata a molo Marullo la nuova sede della “Stella Maris”

Inaugurata a molo Marullo la nuova sede della “Stella Maris”

La città di Milazzo ha nuovamente la “casa del marittimo lontano da casa”. E’ stata infatti inaugurata a molo Marullo la sede della “Stella Maris”, l’associazione di volontariato che fornisce assistenza spirituale e materiale a tutti coloro che per motivi di lavoro sono costretti a trascorrere tanti mesi in mare lontano dai loro familiari. Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco Giovanni Formica, il commissario dell’Autorità portuale, Antonino De Simone, il comandante della Capitaneria di porto, Fabrizio Rottino, l’assessore Damiano Maisano, la preside dell’istituto “Da Vinci”, Stefania Scolaro, il presidente della “Stella Maris”, Matteo Di Flavia che è stato l’artefice di questa iniziativa ottenuta dopo anni di impegno e dialogo con le varie istituzioni. E proprio Di Flavia, dopo la benedizione dei locali da parte di don Mario Savarese, padre spirituale dell’associazione, ha voluto ringraziare tutte le autorità per la sensibilità dimostrata, rivolgendo poi un pensiero speciale a tre “uomini di mare”, morti tragicamente: Domenico Maisano, Giuseppe Tusa e Davide Taranto, tutti ricordati all’interno della struttura che è dotata anche dei servizi essenziali da mettere a disposizione dei marittimi che faranno sosta nel porto di Milazzo.

Articoli simili

Posta un commento