MESSINA – SPACCIO A DOMICILIO: ARRESTATO DAI CARABINIERI

MESSINA – SPACCIO A DOMICILIO: ARRESTATO DAI CARABINIERI

Aveva appena ceduto delle dosi di hashish a un 31enne di Messina, quando è stato fermato dai Carabinieri della Stazione di Faro Superiore: a finire in manette è stato il 43enne Andrea Bucca, già noto alle forze dell’ordine.

Dopo diverse segnalazioni di movimenti poco rassicuranti da un appartamento vicino a piazza San Rocco del villaggio di Faro Superiore, i militari dell’Arma hanno intensificato i controlli fino ad intervenire, nel pomeriggio di ieri, in flagranza.

Hanno fermato un 31enne appena uscito dall’abitazione che tenevano sotto controllo e lo hanno trovato con due dosi di hashish appena acquistate, così hanno fatto irruzione e hanno trovato il pusher intento a confezionarne altre. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire, occultati in un deumidificatore, poco meno di 50 grammi di marijuana e circa 15 grammi di hashish, nonché tutto l’occorrente per il taglio dello stupefacente. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma e, dopo la direttissima, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. L’acquirente verrà segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Articoli simili

Posta un commento