Settore Ambiente, l’assessore Maisano sollecita gli uffici ad accelerare le pratiche

Settore Ambiente, l’assessore Maisano sollecita gli uffici ad accelerare le pratiche

Una lettera con cui si esorta il dirigente comunale del settore ambiente e territorio ad accelerare i tempi della cosiddetta burocrazia. L’assessore alle Politiche Ambientali Damiano Maisano ha scritto al dirigente del proprio settore per ricordare che all’inizio di gennaio ha fissato degli obiettivi da portare a compimento entro delle date ben precise proprio per evitare criticità al territorio comunale. In particolare l’esponente della giunta Formica ricorda di aver chiesto l’intervento di diserbo chimico sul territorio comunale entro il 30 gennaio e la potatura e sagomatura del verde pubblico entro il 28 febbraio. “Purtroppo – sottolinea Maisano – queste azioni sono saltate. Mi auguro che adesso si rispettino i tempi per la pulizia delle spiagge per quale occorre accelerare i tempi di pubblicazione del bando di gara”.

Maisano aveva già inoltrato altre comunicazioni, rimaste tuttavia senza risposta e che hanno impedito il compimento di certi lavori. Tra questi, rientrano nella stessa pianificazione, l’intervento di derattizzazione, la deblattizzazione e la disinfestazione del territorio comunale. C’è però ancora tempo, l’obiettivo è da raggiungersi entro il 30 maggio e dovrà poi essere ripetuto nel periodo estivo per evitare complicazioni di carattere igienico-sanitario.

Nella lettera l’Assessore poi lamenta il mancato rispetto di quanto previsto nell’ordine di servizio dei lavori di scerbamento delle strade di Capo Milazzo che ancora oggi presentano forti criticità.
“La parte politica esprime forte preoccupazione per questi continui disservizi e ritardi che – alla luce anche dell’ormai prossima scadenza dell’appalto – rischiano di non completare il percorso di interventi previsti nel computo metrico”.

Articoli simili

Posta un commento